Cinemusica

Programma e Info

CineMusica

Corso di Musica per il Cinema

Come si produce oggi una colonna sonora? 

Un corso che esamina e analizza l’evoluzione moderna della musica per film in relazione alle nuove metodologie artistiche e professionali. Un percorso didattico con un doppio binario formativo che fornisce da una parte gli strumenti per analizzare gli aspetti estetici di un commento musicale, dall’altra i mezzi per apprendere le modalità e le tecniche con le quali oggi si realizza e si produce una colonna sonora nelle 3 fasi di pre-produzione, produzione e post-produzione.

Info generali

Durata: trimestrale
Corso video online: 125 minuti (25 video didattici)
Lezioni in webinar: 720 minuti (13 lezioni di 60 minuti)
Max nr. 8 allievi per classe
Certificato di frequenza firmato dai docenti e rilasciato a fine corso

Docenti: Marco Testoni e Massimo Privitera

Corso propedeutico. Livello: base/ intermedio

Target
Musicisti, compositori, studenti, giornalisti, operatori dello spettacolo

Costi
Formule di pagamento disponibili:
Abbonamento trimestrale *Promozionale: € 600,00 (*pagamento in un’unica soluzione)
Abbonamento mensile Standard: n.3 rate mensili x € 250,  totale € 750,00

01. La Musica nel cinema muto | il Mickeymousing

  • Elementi base del linguaggio musicale per il cinema. La musica onomatopeica.
  • Il commento musicale su scena. Il ruolo centrale del sinc.

 

02. I primi film sonori | Charlie Chaplin e il melodismo

  • L’influenza del teatro musicale: dall’operetta al melodramma, dal vaudeville all’avanspettacolo. Charlie Chaplin.
  • Il leit motiv e il melodismo.

 

03. Il sinfonismo dei Kolossal | La scuola italiana anni ‘40 – ‘50

  • Musica epica e grandi orchestre del cinema hollywoodiane. Lo stile operistico del cinema neorealista italiano.
  • Lo screening della sceneggiatura. Rapporto tra compositore e sceneggiatore.

04. Bernard Herrmann

  • L’estetica di Herrmann: la musica per il cinema diviene un linguaggio autonomo.
  • L’importanza del mood. Tipologie e classificazioni.

05. Il musical | Il cinema jazz | il western

  • Tre generi a confronto tra musica colta e popolare.

  • Musica diegetica ed extra-diegetica. La sinestesia nel cinema. Rapporto dialogo-rumore-musica-immagine.

06. Henry Mancini e la commedia sofisticata | La commedia italiana

  • Le diverse declinazioni della musica popolare nella commedia: jazz, musical, musica bandistica, varietà e canzone di costume.

  • Le tipologie dei generi musicali nella pratica cinematografica.

07. John Williams | Il nuovo sinfonismo

  • John Williams ovvero il “suono di Hollywood”: la rinascita del sinfonismo.
  • La pre-produzione e la definizione dei punti-musica. Le reference musicali e la temp-track. Rapporto tra compositore e montatore.

08. Ennio Morricone | La scuola italiana anni ‘80/’00

  • Tradizione e sperimentazione, le mille sfumature dell’estetica musicale morriconiana.
  • Modalità e organizzazione della produzione di una colonna sonora. Le sessioni in studio di registrazione. Rapporto tra compositore e regista.

09.  La scuola francese | La scuola orientale

  • Uno sguardo alle altre scuole musicali internazionali: l’intimismo popolare francese e il tono epico-drammatico orientale.
  • La production music e le libraries musicali. Le musiche addizionali.

10. Hans Zimmer | Il sinfonismo elettronico

  • Il pioniere della musica applicata aperta a ogni influenza e stile. L’avvento dell’elettronica coniugata al rock, alla musica tradizionale e al sinfonismo.

  • La produzione esecutiva di una colonna sonora. Budget e rapporto con la produzione. Formazioni strumentali, elettronica e orchestrazione virtuale.

11. Rock, Pop, Blues | Il music supervisor

  • Musica originale e musica di repertorio, movie song e pop music. La canzone come elemento musicale evocativo e narrativo. L’influenza dei videoclip e degli spot nella stesura di una colonna sonora.

  • Il ruolo del music supervisor e del licensing manager. Elementi di diritti d’autore. Licenza master e editoriale. Rapporto tra musica e edizioni musicali.

12. Minimalismo, Post Rock / Il sound design

  • Ambient music e cinema. L’avvento del digitale.
    La musica modulare e l’estetica minimalista al servizio del film. Il ruolo del montatore delle musiche e del sound designer.

  • Post produzione e editing audio. Rapporto tra compositore e fonico di mix.

13. Prova pratica di sincronizzazione musicale su una sequenza filmica

  • Esercitazione finale